• Editoriale,  Homepage

    Partner un giorno, partner per sempre!

    22 Gennaio: Giornata Franco-Tedesca. Questa giornata è nata dal trattato dell’Elysée firmato tra il Generale De Gaulle, allora capo dello stato francese, e Konrad Adenauer, cancelliere tedesco, per radicare la riconciliazione franco-tedesca attraverso la cultura e gli scambi… Dalla redazione di Emotionletter possiamo affermare che quest’alleanza ha raggiunto il suo obiettivo! Senza dubbio, se oggi le due nazioni cooperano, noi di Emotionletter lo facciamo ancora meglio… (modeste) Nato dalla collaborazione tra Anja Riemann (tedesca) e Christine Lauret (francese), la nostra rivista dà l’esempio di un partenariato di successo. Due caratteri che si completano e vi regalano una rivista atipica nella quale la scrittura si affianca alla fantasia, programmi musicali e…

  • Editoriale,  Homepage

    Gennaio, festa o lavoro?

    Gennaio… un mese che ha ancora un piede nelle feste e l’altro nell’austero: lavoro, diete, decisioni... Voi dove siete? Tra lustrini e festoni o già al lavoro? Nella redazione di Emotionletter non abbiamo ancora smesso di festeggiare, anzi, a gennaio abbiamo tante ragioni per celebrare… Il primo giorno dell’anno è ovvio, l’Epifania con il suo corteo di befane, scope e caramelle per chiudere un periodo nel quale abbiamo fatto il pienone di zucchero. Poi… niente altre feste mi direte! Da noi sì! Due compleanni! Le due fondatrici di Emotionletter sono del mese di gennaio, guarda caso! Anja Riemann direbbe che i numeri ci parlano… io, preferisco alzare il mio bicchiere…

  • Editoriale,  Homepage

    Buon anno 2022!

    L’esercizio è difficile! Come augurarvi un buon anno e mantenere l’ottimismo dopo il 2020 e il 2021? Osiamo appena sperare in giorni migliori… quindi cosa inventare per gli auguri? Beh… la squadra di Emotionletter osa, si prende dei rischi e prima di augurarvi un buon anno 2022, voremmo prendere un impegno con voi: Vi promettiamo ritratti come non li avete mai letti, Vi promettiamo dei viaggi come non li avete mai vissuti, Vi promettiamo della fantasia come quando eravate bambini, Vi promettiamo della musica che riscalda il cuore e il corpo come un bel falò, E se non vi basta, vi promettiamo anche dei libri, film, video e un canale…

  • Editoriale,  Homepage

    Un Natale diverso dagli altri

    Gli occhi dei bambini meravigliati, un albero illuminato, un fuoco acceso nel caminetto, delle canzoni di natale in sottofondo e il profumo della cena che si diffonde nell’aria… ecco le immagini che abbiamo in mente per il Natale. Ma quest’anno ci sarà qualcosa in più, qualcosa che credevamo essere scontato e che l’anno scorso ci è crudelmente mancato: la gioia di festeggiare il Natale in famiglia. Alle ortiche Natale 2020! Benvenuto Natale 2021! Riabbracciamo le nostre tradizioni. Anche da Emotionletter c’è un’aria di festa questa settimana! Vi proponiamo: – Un programma musicale festivo che vi renderà allegri mentre sistemate la casa per l’evento natalizio, – Un film per il 25,…

  • Editoriale,  Homepage

    Vietnam: dalla bimba del Napalm al patrimonio mondiale dell’UNESCO

    Ci sono due immagini che ci vengono in mente quando pensiamo al Vietnam: Una bambina di 9 anni che corre piangendo “ho caldo! Ho caldo!” è la prima. 1972, Kim Phuc bruciata al terzo e quarto grado da una bomba al Napalm, è diventata il simbolo della guerra del Vietnam. Oggi Kim ha ancora le cicatrici e subìto 17 operazioni per alleviare un po’ le sue pene. Ma la sua più grande terapia la fa con il libro scritto «Salvata dall’inferno» dove racconta la sua sofferenza ma anche la sua fede nel futuro… La seconda immagine è la baia di Halong, famosa, bellissima con i suoi “pani di zucchero” in…

  • Editoriale,  Homepage

    New Age o ritorno alle origini?

    Il New Age cosa è ? Uno stile musicale, una nuova era, una nuova collezione di moda ? Ho sentito tante risposte, comunque non vi sbagliate sul termine “nuovo”. Ma ciò che ci interessa è lo stile musicale. Possiamo definire la musica New Age come una risposta inaspettata al tumulto del mondo. È una musica fuori dal tempo alla ricerca di spiritualità, allorché la pandemia e le catastrofi naturali danno i primi segni dell’Apocalisse. Io direi tra il folklore e la musica sacrale, è un risveglio della coscienza, un viaggio al cuore delle sensazioni forti dove siamo invitati a lasciarci andare e a buttarci nel vuoto senza sapere se voliamo o nuotiamo……

  • Editoriale,  Homepage

    In tutti i sensi

    Giovedi 25 novembre, giornata internazionale contro la violenza sulle donne. Venerdi 3 dicembre, giornata internazionale della disabilità. Rilevare queste date importanti è essenziale. Emotionletter ha scelto «Lezioni di piano» un film che unisce le condizioni della donna all’epoca Vittoriana e la disabilità. Due problemi vissuti come una prigione dalla quale, però, è sempre possibile uscire… Non esiste un unico modo di comunicare, in effetti, la comunicazione è al plurale. Lo stesso dicasi per la liberazione: vale sempre la pena essere vissuta qualunque sia il mezzo, anche se avviene attraverso l’amore e la passione. Per apprezzare la nostra programmazione musicale vi consigliamo di accomodarvi sul divano, mentre fuori si scatena la…

  • Editoriale,  Homepage

    Alla fine della passione, l’equilibrio

    Trovare il giusto equilibrio tra la passione e il distacco, non è semplice bilanciare il cursore! Ci sono momenti in cui la passione può distruggere, affaticare ed altri in cui diventa un motore, una motivazione. Abbiamo tutti almeno una passione nella vita. Analizzare i nostri rapporti con lei può essere importante e salvarci. La passione ossessiva e quella equilibrata ci danno, entrambe, una bella energia, però la differenza è che l’una distrugge i legami che ci rendono felice, allorché l’altra ci nutre. Colui che è in grado di provare una passione, può ispirare anche gli altri Marcel Pagnol Questa settimana abbiamo fatto un incontro che sicuramente ha ispirato e ispirerà…

  • Editoriale,  Homepage

    Il canto delle sirene

    Ulisse si è fatto legare dai marinai all’albero della sua barca per poter sentire il canto delle sirene senza esserne attratto e far precipitare tutti nell’abisso dell’oceano. Noi, questa settimana, vi proponiamo un canto ben più dolce e meno pericoloso. Il canto della natura, il canto del mare, il canto del benessere. Nella rubrica della cultura fiorisce il nuovo “ramo” della MUSICA con una programmazione degna di un viaggio omerico. Lasciatevi cullare dall’avvincente canto della Lorelei e da altre sirene! Nel ritratto della settimana, la buona penna di Christine Lauret ci tufferà in un bagno di altruismo. Eleonora Pellegrino apre le porte dell’equilibrio e del benessere con il suo sapere…

  • Editoriale,  Homepage

    Il segreto dei misteri

    Questa settimana restiamo ancora nell’oscurità, nell’ignoto, nel nascosto, l’incomprensibile, il soprannaturale… voglio parlarvi di ciò che sfugge ala nostra ragione: degli enigmi della natura, della storia, della vita… Abbiamo l’abitudine di battezzare “mistero” tutto quel che non capiamo, come se fosse accessibile solamente a poche persone. Ma se ci pensate, desideriamo comprendere veramente tutto o vogliamo salvaguardare la magia del segreto? Il mistero ha qualcosa di raro che dà prestigio alle cose, che attrae e stupisce. Ci avviciniamo, ma giriamo attorno come se temessimo di alzare il sipario, come se fossimo nell’oscurità e avessimo paura che qualcuno accendesse la luce, non quella scarsa, ma la luce fosforescente del bagno, mentre…

  • Editoriale,  Homepage

    Trick or treat?

    Dolcetto o scherzetto? Il mese di novembre arriva con bambini vestiti in modo spaventoso che sfilano davanti alle porte di case chiedendo «Trick or treat?» Ma cos’è questa tradizione? Prima di tutto, non spaventatevi, sono solo ragazzi che vogliono delle caramelle, se non le date, vi fanno un incantesimo… in breve un gioco che possiamo concedere ai bambini, soprattutto quest’anno! Sono stati privati di Halloween per causa del covid lo scorso anno, niente caramelle, niente diavoli in strada, niente risate, né buon umore… Halloween è l’unione di «all Hallows eve» che significa la vigilia di tutti santi cioè il 31 ottobre. Festa celtica che è stata celebrata per la prima…

  • Editoriale,  Homepage

    Il miracolo della vita

    Chi non ha mai sognato di morire dopo una tragedia, un fallimento, una sventura… o meglio, di ri-iniziare la sua vita? Purtroppo ri-iniziare la vita non è proprio possibile, l’unica scelta che abbiamo è di cambiarla… Andare via, non dire niente a nessuno e sparire una volta per tutte… Via i problemi, la famiglia, gli amici… Svaniamo nel nulla per costruirci una nuova vita. Una nuova pagina si apre, è bianchissima e possiamo scrivere ciò che vogliamo. Una rinascita! È una fortuna per certi, un incubo per altri, un altro modo di morire… Ma se riflettiamo bene, per rinascere prima c’è bisogno di morire come J.C che è rinato dalle…

  • Editoriale,  Homepage

    Il mondo visto dall’alto

    Una decappottabile azzurra sfreccia a folle velocità nei tornanti della “corniche” che sovrasta la città del Principato di Monaco… Immagine mitica del film di Alfred Hitchcock. Come mai questa scena è diventata così famosa? Per l’auto? Per la velocità? O per la strada stretta e pericolosa ma bellissima In ogni tempo, da quando esiste l’automobile, le strade della “corniche” hanno attratto chiunque. La strada del litorale che va da Nizza a Monte Carlo così come la Chapman’s Peak Drive in Sud Africa, la “corniche” della Costa Amalfitana in Italia, la Highway 1 Big Sur in California o l’Atlantic Road in Norvegia… sono tutte il risultato di un lavoro colossale, permettendo…

  • En Français

    Editorial: Le labyrinthe: du Minotaure à Alice au pays des merveilles

    Que vous soyez jeunes ou vieux, plutôt cinéma que littérature, avec une âme d’enfant ou pas, essayez de penser au mot labyrinthe et laissez les images arriver et défiler sous vos yeux. Pour moi Ulysse, le fil d’Ariane, Dédale, Alice au pays des merveilles, Harry Potter, le nom de la rose, Shining, Dante et sa descente aux enfers… ont surgi comme des flashs! Mais si nous allons plus loin, outre les personnages ou les films, le labyrinthe est symbole de voyage initiatique, de souffrance, d’épreuves, de procédures, de lieux maudits, de ruse ou encore … de plaisir de se perdre… Cette semaine nous vous entraînons dans notre sillage à travers…

  • Editoriale,  Homepage

    La saga della natura

    “La terra è silenziosa, ma nel suo grembo dorme un vulcano” (Amor Abassi) Il Cumbre Vieja si è risvegliato. Le Canarie sono in massima alerta. Una volta ancora la natura si è fatta sentire . Al mondo, oggi 500 milioni di persone vivono sotto la minaccia di un’eruzione vulcanica. Qual è l’impatto sulla vita economica, le attività umane e il clima? Cosa ci insegnano i vulcani sul nostro pianeta? Questa settimana i vulcani hanno l’onore sia sotto la piuma di Rolande Murat, che vi mostrerà come la vita attorno ad un vulcano attivo, puo’ essere un paradiso sia nell’articolo truculento di Christine Lauret, nel quale l’Arenal occupa il primo posto.…

  • Editoriale,  Homepage

    Aria di mare

    “Uomo libero, sempre tu amerai il mare” Charles Baudelaire Sentire il movimento delle onde che scandiscono il ritmo della tradizione e della modernità. Il mare, spazio reale o immaginario, spazio di desiderio o luogo d’incubo, ma prima di tutto, spazio di libertà. Il richiamo del mare non è solo una voce che sussurra, ma è un urlo per chi è irresistibilmente attratto dal blu. Il mare è all’origine di tante espressioni che non lasciano alcun dubbio sul suo pericolo e la sua ‘indomabilità‘: “Tra il dire e il fare, c’è di mezzo il mare” “Sono in alto mare” “Il mare delle sofferenze è senza limiti”, “Chi non sa pregare deve…

  • Editoriale,  Homepage

    Indipendentista o schiavista: L’odissea della banana

    Chi pensa all’America centrale vede isole paradisiache, cocktail, sabbia bianca e palme… oppure giungla, fauna ricca e pioggia… Che sia il Costa Rica, il Panama o la Colombia, oltre ai paesaggi da sogno, questi paesi hanno una cosa in comune: la banana. Il frutto più ordinario del mondo e anche il più popolare. lo troviamo su tutti i mercati in ogni angolo del mondo e la parola banana è universale… La banana non è solo una monocultura, ma ha dato vita anche all’espressione «repubblica delle banane». Non è solo un riferimento alle piantagioni, ma anche a dei paesi democratici che, in realtà, sono dittatoriali e corrotti. Questa settimana avremo due…

  • Editoriale,  Homepage

    La sabbia della passione

    C’erano una volta le dune, bei paesaggi, la sabbia, il deserto e una promessa di modernità. C’era una volta un Rally raid, un appuntamento che fa parte del patrimonio mondiale dello sport automobilistico. Un giorno, si incontrano e l’avventura inizia. La traversata del deserto, l’incontro con un popolo, la scoperta dei grandi spazi… ottengono un grande successo presso un pubblico sempre più coinvolto. La nostra settimana parte con l’illustrazione onirica di Anja Riemann, un preludio a straordinari viaggi, dove lo sport automobilistico occupa un posto importante e gli incontri sono affascinanti. Con il ritratto di Claudia Zuncheddu, Christine Lauret darà il “la” a sette giorni costellati di avventure e passione.…

  • Editoriale,  Homepage

    Una storia d’acqua…

    Il fuoco, il vento o l’acqua hanno sempre segnato la nostra memoria per la loro capacità di creare scompiglio. Settimane di pioggia in poche ore, il cielo piange tutte le sue lacrime in un solo colpo. Non è il cielo che cade sulla nostra testa, no, sono le nuvole che si aprono e diventano fiumi e torrenti fulminei che si infiltrano nell’angolo più piccolo, trascinando tutto nel loro passaggio. Piangiamo, ci lamentiamo… il cielo è omicida! Allora interpelliamo i meteorologi, i climatologi e chiediamo una spiegazione: cosa vedono sui loro computer? Ci rivolgiamo a loro come se fossero dei «Nostradamus», ma non hanno una sfera di cristallo, studiano, registrano i…

  • Editoriale,  Homepage

    L’occidente e la saggezza orientale

    Buddismo, induismo, taoismo, confucianesimo… hanno tutti una cosa in comune: colmare il vuoto delle nostre religioni occidentali. Vengono vissute come una saggezza venuta dall’Asia e affascinano gli europei. Che cosa cerchiamo realmente in questi pensieri e religioni che conosciamo poco? Un pò di spiritualità? Ritrovare l’armonia con la natura? Meditare per avere un benessere interiore? O è solamente una questione di moda? Siamo a un bivio e dobbiamo scegliere tra il mondo infernale, implacabile che genera soldi, ma anche stress e malattie oppure un mondo Zen, dove la meditazione è un arte, la solitudine una scelta e la saggezza una conseguenza. Ognuno sceglie il modo col quale trovare il suo…

  • Editoriale,  Homepage

    Da isola a isola, ancoriamoci!

    “Island in the sun”, “Marie Galante”, “Une île”, “Sale amore e vento”…Da sempre le isole sono state le muse dei nostri cantanti. Appena sentiamo queste musiche soleggiate, nel nostro sangue iniziano a scorrere sabbia, acque cristalline e caldo… Per il viaggiatore avido d’incontri, scoperte, sogni, le isole sono una destinazione ideale. Dai paesaggi degli atolli a quelli più selvaggi, questi territori hanno tutti una cosa in comune: il popolo. Un popolo ricco di tradizioni e di cultura, un popolo dal passato spesso oscuro e difficile che discende dagli schiavi, dai coloni, indiani o migranti di ogni genere… Eppure, è un Popolo sempre felice quello che incontriamo, sa festeggiare, divertirsi, suonare,…

  • Editoriale,  Homepage

    Il tempo della libertà

    Quando perdiamo il diritto di essere differenti, perdiamo il privilegio di essere liberi. (Charles Hughes) Pass di qui, Pass di qua. La nostra libertà è malmenata in questi tempi. Sulla bilancia ci sono: la libertà fondamentale e i diritti elementari. Oggi parliamo più di libertà da sacrificare che di libertà da conquistare. Ma usciamo da questo marasma e parliamo di un’altra libertà. Quella che è acquisita, quella che non è discutibile, quella che ci permette di vivere a modo nostro. Impadroniamoci di questa libertà possibile per viverla ed esprimerla come ci piace. Ci sono quelli che la usano e ne abusano e non si attaccano a niente o a nessuno,…

  • Editoriale,  Homepage

    La natura in lutto

    Alberi senza foglie che cadono, fiori appassiti prematuramente, ruscelli spariti, terra sterile, giornate senza sole, terremoti, incendi… Esauriamo le risorse della Terra e non la sentiamo lamentarsi, non ascoltiamo urlare la sua sofferenza. Dappertutto nel mondo il ciclo dell’acqua è perturbato, il riscaldamento della Terra è iniziato e noi continuiamo a fare come se le risorse fossero infinite. Questa settimana, da un Laos puro, fresco, raccontato da Rolande Murat ad una Sardegna in fiamme, possiamo avere una visione del futuro, una visione ottimista o pessimista secondo come evolveremo nei prossimi anni. Il 29 luglio abbiamo superato tutte le risorse che la Terra può produrre in un anno eppure niente è…

  • Editoriale,  Homepage

    Attenzione, vernice fresca!

    Giornalisti, galleristi, autori, musicisti… è durante il lockdown che ho realizzato che sin dall’infanzia, l’arte era come un “balsamo”. La creatività ci guida, ci rassicura, ci insegna a vivere. Siamo tutti un po’ artisti nell’anima e abbiamo un barlume di creatività dentro di noi, chi per scrivere, chi per disegnare, chi per suonare… Per alcuni, diventa una meta, per altri rimane allo stato brado. Certo è che contiene qualcosa che non si può comprare: la libertà dell’artista. Oggi gli artisti sono molte cose e molte persone alla volta, sanno fare tanto: dipingono o scolpiscono, ma scrivono o suonano anche, come se avessero trovato la vena d’oro. La creatività esce da…

  • Editoriale,  Homepage

    Issiamo le vele…

    …E scopriamo i segreti della vela! Il filo rosso di questa settimana è l’oceano, o meglio: la vela. Dall’antichità, gli uomini di mare sono sempre stati attratti dalla linea inaccessibile dell’orizzonte. Cosa fare quando abbiamo la navigazione nel sangue, il bisogno di grandi spazi e il desiderio di «scappare»? Magari vivere circondato dal mare e dedicare la vita a una grande storia d’amore: la barca. Questa settimana, Andrea Mura e il suo «Vento di Sardegna» vi porteranno via con le onde. Ma la vela non è di tutto riposo: con la sua abituale ironia, Christine Lauret, vi renderà participi della sua prima lezione di vela. Rimaniamo nella leggerezza con «anche…

  • Editoriale,  Homepage

    Cambiamo i colori del mondo!

    Tuffatevi in una settimana colorata! Con lo stile peculiare di Rolande Murat, la nostra valente corrispondente dell’altra parte del pianeta, le rubriche turismo e natura vi portano lontani dalla nostra terra natale. Lasciatevi incantare dalle sue emozioni e allacciate le cinture di sicurezza! Le cinture vi serviranno anche per la rubrica stravagante e fuori dagli schemi di Anja Riemann. In «Parolaggio» smonta e rimonta la Lingua con associazioni creative, giocando con le parole come ci si diverte con i lego. Ciliegina sulla torta: la rubrica psicologia a cura di Riccardo Sciaky che, questa volta, ci dà la ricetta per una terapia di coppia riuscita… potrebbe sorprendervi la sua definizione di…

  • En Français

    Editorial: Partenaire un jour, partenaire toujours!

    22 Janvier: Journée Franco-Allemande. Cette journée nous vient du traité de l’Elysée signé en 1963 entre le général de Gaule, alors chef d’état français, et le chancelier allemand Conrad Adenauer, pour ancrer la réconciliation franco-allemande par le biais de la culture et des échanges… A la rédaction d’Emotionletter nous pouvons largement affirmer que ce traité a atteint son objectif! En effet, si les deux pays coopèrent aujourd’hui, à Emotionletter nous faisons encore mieux… Née de la collaboration entre Anja Riemann (allemande) et Christine Lauret (française), notre revue donne l’exemple d’un partenariat réussi. Deux personnalités qui se complètent et qui vous offrent une revue atypique où l’écriture côtoie les programmes musicaux,…

  • Culture,  Hobby

    Musica: Evviva! gli anni 80…

    ♫ Van Halen Jump https://www.youtube.com/watch?v=SwYN7mTi6HM ♫ A- Ha Take on me https://www.youtube.com/watch?v=djV11Xbc914 ♫ R.E.M. Losing my religion https://www.youtube.com/watch?v=xwtdhWltSIg ♫ Cindi Lauper True colors https://www.youtube.com/watch?v=LPn0KFlbqX8 ♫ Bon Jovi It’s my life https://www.youtube.com/watch?v=EwfnND6pHCc ♫ Bonnie Tyler Total eclipse of the heart https://www.youtube.com/watch?v=lcOxhH8N3Bo ♫ Elton John I’m still standing https://www.youtube.com/watch?v=ZHwVBirqD2s ♫ Richard Marx Right here waiting for you https://www.youtube.com/watch?v=S_E2EHVxNAE ♫ Toto Africa https://www.youtube.com/watch?v=FTQbiNvZqaY ♫ John Travolta & Olivia Newton john You’re the one that I want https://www.youtube.com/watch?v=itRFjzQICJU ♫ Lionel Richie Stuck on you https://www.youtube.com/watch?v=HeyFJz4Ccg8

  • Culture,  Hobby

    Libro: L’estate della mia rivoluzione

    Sinossi: Luce ha diciassette anni e vive con l’adorata madre Valeria in una grande casa sul mare di Cagliari, coccolata dall’amore incondizionato di una famiglia quasi tutta al femminile. Baciata dalla bellezza e da un’intelligenza fuori dal comune, a scuola riesce senza troppi sforzi ma non ha grandi rapporti con i coetanei. A dire il vero, non assomiglia per niente agli adolescenti che la circondano. Perché Luce, nella sua età e soprattutto nel corpo di una ragazza della sua età, non si sente per niente a proprio agio. È come se appartenesse a una declinazione diversa della stessa specie, come fosse fuori sincrono. A differenza dei suoi compagni, infatti, non…

  • Incontri

    Gli occhi nudi di Angelica*

    Quando è nata, 3 fate si sono inclinate sulla culla di Angelica e le hanno regalato: bellezza, intelligenza e il dono di scrivere. Scrittrice, giornalista, politica, modella e giovane studentessa, a 22 anni Angelica Grivèl Serra è già oggetto di dibattiti. Angelica… un nome dal profumo degli angeli, mistico, dolce. In greco significa “messaggero”. La nostra protagonista vestita di un nome predestinato è un porta voce, un messaggero che percorre la città, la vita politica e i social con il suo leitmotiv dei quattro D: Determinazione, Disciplina, Decoro, Dignità, il suo bastone da Pellegrino. Pensavo d’incontrare una ragazza in gamba autrice di un libro, ma non mi aspettavo una ragazza-donna…

  • Culture,  Hobby

    Film: L’impero del Sole

    La trama: Nel 1941 il ragazzo inglese Jim Graham – dieci anni – vive a Shangai in mezzo agli agi con l’hobby immaginifico degli aerei-giocattolo. Durante l’invasione della Cina da parte dei Giapponesi, nella confusione della fuga, Jim perde i genitori. Dopo lungo vagabondare, rientra nella villa deserta e vi rimane finché, esaurite le provviste, si avventura in bicicletta per Shangai, pattugliata dai Giapponesi. Quasi investito da due spregiudicati americani, Basie e Frank Demerest, viene catturato con loro dai Giapponesi e rinchiuso in un campo di concentramento. Qui Jim vive gli anni difficili del passaggio dall’infanzia all’adolescenza. Ciò che ci è piaciuto: La seconda guerra mondiale vista dagli occhi di…

  • Culture,  Numerologia

    N°18

    N°18 Se parlando dei Tarocchi si asserisce che raccontano un vero e proprio universo parallelo, la carta del 18 è perfetta per darvi un assaggio della moltitudine di significati nascosti in esso. Scegliete dunque una posizione comoda e lasciatevi attrarre dal magnetismo della Luna! Durante il percorso della nostra crescita personale, dopo un bel tragitto sul mare della vita, arrivare al 18 significa arrivare in porto, essere finalmente maggiorenni e sapere quale missione compiere. È un traguardo importante! Simbolicamente, il 18 è la carta della ricettività, sinonimo di grande cortesia e buona educazione con un tocco di sensibilità. La Luna è una carta femminile, intuitiva e attraente senza troppi ragionamenti.…

Possiamo aiutarti? Invia una mail a: emotionletter09134@gmail.com