• Culture,  Poesia

    Altalena

    Solo per un attimoci regali il piacere innatodel volare liberi, leggeri,innalzando il trono al cielo.Ci avvicini a nuvole irraggiungibili,sfioriamo le frondeche sempre nuovamentetentiamo di afferrare,inebriati dal dondolio ecullati vorremmo che non finisse mai.Poi percepiamo la caduta inevitabile,tanto profonda quanto alto il volo,desiderando di rialzarci ancora. Anja Riemann

  • Culture,  Hobby

    Film: Venerdi 13

    Sinossi: Il campeggio di Crystal Lake riapre. Giovani animatori sono pronti ad occuparsi degli ospiti nel Kumbayas e dei divertimenti estivi. Ma c’è un gioco che non figura nella guida del campeggio. A qualcuno piace giocare all’ Assassino. Cio’ che ci è piaciuto: Gli effetti speciali, la location, la musica… Film innovativo per l’epoca (1980) che cambiò la storia dei film horror. Anche se il film ha 40 anni ed è invecchiato, rimane un punto di riferimento per chi aveva 15 anni negli anni 80. Da rivedere! Curiosità: Venerdì 13 è un film basato su fatti realmente accaduti. È stato il primo di una lunga saga horror … La trama…

  • En Français

    Editorial: Trick or treat?

    Novembre se profile et nos enfants vêtus de costumes à faire peur défilent devant les portes des maisons du quartier scandant: «trick or treat?» Mais cette coutume, qu’est-ce que c’est? Avant tout n’ayez pas peur, ce ne sont que des enfants qui veulent des bonbons et si vous ne leur en donnez pas ils vous jouent un tour… En bref, ce n’est qu’un jeu que nous pouvons bien accepter surtout cette année! L’an dernier, à cause du covid, nous avons tous été privés d’Halloween…pas de bonbons, pas de diablotins dans les rues, pas de rires et de bonne humeur! Halloween est la contraction de «all hallows eve» qui signifie la…

  • Editoriale,  Homepage

    Trick or treat?

    Dolcetto o scherzetto? Il mese di novembre arriva con bambini vestiti in modo spaventoso che sfilano davanti alle porte di case chiedendo «Trick or treat?» Ma cos’è questa tradizione? Prima di tutto, non spaventatevi, sono solo ragazzi che vogliono delle caramelle, se non le date, vi fanno un incantesimo… in breve un gioco che possiamo concedere ai bambini, soprattutto quest’anno! Sono stati privati di Halloween per causa del covid lo scorso anno, niente caramelle, niente diavoli in strada, niente risate, né buon umore… Halloween è l’unione di «all Hallows eve» che significa la vigilia di tutti santi cioè il 31 ottobre. Festa celtica che è stata celebrata per la prima…

  • Blog,  Rubrica

    Halloween, che incubo!

    31 ottobre, eccoci pronte! La mia amica Emma ed io, dobbiamo accompagnare i ragazzi del quartiere a fare incantesimi ai vicini più maleducati, quelli che avrebbero scelto di non regalare caramelle ai bambini in cerca di dolci. Emma da Catwomen nel suo costume di latex, con occhi da gattona che lanciano fulmini e sembrano essere bloccati dalla paura talmente ha esagerato col trucco. Io da Crudelia, la bocca eccessivamente ingrandita, i capelli arruffati, avvolta nel mio mantello nero orlato di malva. Tre bambini, piccoli diavoli appena usciti da un vaso di Pandora, col forcone in mano e la coda che striscia nella polvere scalpitano davanti alla porta. Usciamo così vestiti…

  • Working Passion

    Roberto Ziranu: La vita è una corsa ad ostacoli

    «Imposta la tua fortuna, afferra la tua felicità e rischia. Si abitueranno a vederti» René Char è questa la prima frase che mi è venuta in mente quando ho incontrato Roberto Ziranu. Roberto, da piccolo, già sapeva che non avrebbe camminato sulle orme della sua famiglia o del mondo, voleva lasciare la sua impronta, anche se il percorso sarebbe stato tortuoso. Davvero un bel carattere! Roberto Ziranu è un artista, fabbro, scultore… ma dietro Ziranu scultore, si nasconde Roberto, l’uomo, è lui che sono venuta incontrare oggi… Mi aspetta alla fine del vicolo cieco dove si trova il suo laboratorio. Esco dalla macchina e vengo accolta da un clamoroso «Ciao…

  • Editoriale,  Homepage

    Il miracolo della vita

    Chi non ha mai sognato di morire dopo una tragedia, un fallimento, una sventura… o meglio, di ri-iniziare la sua vita? Purtroppo ri-iniziare la vita non è proprio possibile, l’unica scelta che abbiamo è di cambiarla… Andare via, non dire niente a nessuno e sparire una volta per tutte… Via i problemi, la famiglia, gli amici… Svaniamo nel nulla per costruirci una nuova vita. Una nuova pagina si apre, è bianchissima e possiamo scrivere ciò che vogliamo. Una rinascita! È una fortuna per certi, un incubo per altri, un altro modo di morire… Ma se riflettiamo bene, per rinascere prima c’è bisogno di morire come J.C che è rinato dalle…