• Rubrica,  Turismo

    Magia di Sardegna!

    Ci sono infiniti modi per raccontare la Sardegna e ciascuno rappresenta una storia vera, perché tante sono le percezioni quante sono le nostre menti. Possiamo vivere tutti nello stesso luogo e nel medesimo tempo e parlarne con la stessa etichetta – Sardegna – ma il contenuto sarà sempre diverso: cambia il nostro vissuto di Sardegna. Dipende dal contesto nel quale siamo cresciuti e abbiamo plasmato la nostra visione del mondo. È diverso il suono delle parole che ci hanno accompagnati sin da piccoli e quando usiamo l’etichetta Sardegna per la prima volta, abbiamo già un mondo alle spalle che ci portiamo dietro. In ogni caso, Lei unisce tutto. Entra nel…

  • Sport

    Il tennista: Un grafico al servizio!

    Vi racconto com’è andata! Cercavo un logo. Ho trovato un grafico e scoperto un tennista!Potreste credere che un grafico non abbia nulla a che vedere con un tennista. Per la verità, non ci avevo pensato neppure io e condivido la scoperta! Un dato di fatto si coglie sin dall’inizio: sono entrambi esperti di linee e l’attitudine alla professione del signor Atzeni combacia a pennello col suo modo di condurre le partite.  Quando entra in campo è pronto all’azione. Crea il suo gioco con colpi mirati. Annota punto dopo punto, set dopo set, conta con precisione, registra e comunica i risultati ad alta voce. A suo svantaggio? Palla in rete? Poco…

  • Editoriale,  Homepage

    La nascita di Emotionletter

    La nascita di Emotionletter è una storia vera. Una storia di alleanza per sconfiggere lo spettro.Siamo a marzo 2021. La popolazione è alle prese con le restrizioni dei lockdown. La Pandemia attanaglia il globo e la libertà di movimento risulta ridotta al minimo. Famiglie e amici vengono divisi e allertati da virologi e giornali. Il contagio fatale è dietro l’angolo. Pattuglie, ambulanze e pompe funebri si danno il cambio nelle strade deserte dei quartieri, mentre negli ospedali esplodono le terapie intensive.Impossibile seguire i desideri del cuore: vietato viaggiare, vietato festeggiare, non è permesso nemmeno cantare, se non da solisti, separati da balconi e verande lontani gli uni dagli altri. Il…

Possiamo aiutarti? Invia una mail a: emotionletter09134@gmail.com