Culture,  Hobby

Libro/Film: La ricerca della felicità

La trama:

Dal ghetto nero di Milwaukee fino a Wall Street, la vita di Chris Gardner incarna il sogno americano e le sue contraddizioni. L’infanzia trascorsa a cercare di difendere se stesso, sua madre e le sorelle da un patrigno ubriaco e violento, l’adolescenza a inseguire le conquiste dei movimenti per i diritti civili nelle parole dei leader neri più carismatici, da Muhammed Ali a Martin Luther King. L’arrivo nella San Francisco tollerante e multiculturale degli anni Ottanta dove, per circostanze imprevedibili, Chris si ritrova da un giorno all’altro tra i tanti senzatetto che vivono ai margini della società, con un misero stipendio da tirocinante e un figlio piccolo da mantenere. Trascinandosi dietro la sua casa in un passeggino blu sgangherato, tra mense per poveri e ricoveri d’emergenza, arrivando a dormire nei bagni della metropolitana, Chris scopre i vincoli di solidarietà spontanei che si creano tra chi vive per strada. È proprio il legame col figlio a dargli la forza e il coraggio di cambiare la sua vita.

Ciò che ci è piaciuto:

Anche se la vera San Francisco potrebbe non essere identica all’immaginazione degli autori e della regia, nella finzione “La ricerca delle felicità” ci regala un mondo fantastico nel quale con amore, impegno e il potere dei sogni ogni cosa è davvero possibile. Questa storia è balsamo per le nostre anime torturate dal tedio delle mille limitazioni. Una fonte di energia e di positività da ingerire assolutamente!

Trovate qui il libro dal titolo omonimo e guardate il trailer del film per farvi ispirare!

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Possiamo aiutarti? Invia una mail a:

emotionletter09134@gmail.com