Blog

I miei auguri per quest’anno

Ho 54 anni e sono felice.

Sono felice perché ho avuto tutto ciò che ho voluto nella vita. Non vi parlo dei beni materiali, no, quelli saranno per un’altra vita…oppure no…

Vi parlo di emozioni, amore, sentimenti, passione… tutto ciò che non si compra e che ci fa sentire vivi.

Allora a voi, cari lettori che prendete ogni giorno il tempo di fermarvi qui a leggere i nostri pensieri, voglio augurarvi per questo nuovo anno il meglio…

Vi auguro un anno travolgente, non un anno tranquillo con la sua piccola routine, no! Un anno che sia l’inizio di una vita strabiliante piena di viaggi, incontri, cultura e momenti condivisi… ma soprattutto, vi auguro d’innamorarvi.

Sì, lo so, è un po’ banale come augurio, però l’amore di cui vi parlo, auguro a tutti, almeno una volta nella vostra vita, di viverlo, di cascare nell’amore.

Che qualcuno faccia irruzione nella vostra vita e ne modifichi la quotidianità, la routine, che porti casino. Che vi metta in imbarazzo con i suoi baci. Qualcuno che vi chiami alle due del mattino solo per sentire la vostra voce. Qualcuno che vi sorprenda perché arriva all’improvviso dall’altro lato del mondo solo per baciarvi. Qualcuno che vi abbracci solo perché siete voi. Qualcuno che metta il vostro letto sottosopra, sconvolga i vostri piani, rovini la vostra pettinatura o il vostro trucco, non con delle lacrime, ma con baci. Qualcuno che sposti le montagne per voi, rovesci le sedie, faccia scoppiare la vostra vita in mille pezzi di… gioia.

Qualcuno con il quale andando al supermercato sarà come giocare a Risiko. Qualcuno che vi faccia dimenticare il tempo che passa, il tempo che fa, perché nei suoi occhi ci sarà sempre sole.

Vi auguro di vivere dei «campi di battaglia» la notte, e di ritrovarvi all’alba, sazi, in mezzo ad un oceano di dolcezza come una barca a vela dopo una tempesta, le vele spiegazzate, il ponte incasinato, riprendendo fiato per il prossimo uragano.

Vi auguro di perdere la testa, il sud e anche il nord quando annuserete il profumo del suo corpo, la dolcezza della sua pelle, la sua mano nella vostra.

Vi auguro di conoscere qualsiasi centimetro del suo corpo e di volerlo ancora e ancora. Vi auguro di essere desiderati come non mai e che ogni giorno sia la vostra prima volta.

Vi auguro delle serate fantastiche sotto le stelle a ballare e ballare appesi alla sua anima, di modo che, coloro che vi guardano impallidiscano d’invidia. Ma vi auguro anche tante serate vicini al caminetto, un bicchiere di prosecco in mano o semplicemente una tisana calda, parlando del passato, del presente, del futuro, dei figli, del cane, della spesa da fare, dei regali da comprare, dei libri letti… perché anche questo fa parte dell’amore…

Vi auguro d’innamorarvi ogni giorno della stessa persona perché i suoi capelli arruffati vi danno la pelle d’oca, perché il suo sguardo profondo vi fa sciogliere, perché la sua voce vi fa il solletico in pancia, perché il suo modo sensuale di mangiare vi ubriaca.

Vi auguro di avere le vostre musiche, frasi e ricordi che faranno ridere solo voi due, come due adolescenti, facendo perdere la pazienza a tutti.

Vi auguro di avere il vostro mondo, le vostre paure, i vostri problemi ed errori solo per rendervi conto quanto è grande il suo amore per voi.

Vi auguro di conoscere almeno una volta, questi vortici di vita che vi faranno ringiovanire di dieci anni senza più preoccuparvi di avere un po’ di grasso di qua o di là, perché ai suoi occhi siete ciò che esiste di più bello al mondo, siete la perfezione.

Vi auguro di essere tra le nuvole, sempre sballottati dai venti dell’amore e da una pioggia di baci.

Voglio che proviate la sua mancanza quando non c’è, che soffriate di questo vuoto. Vi auguro di poterlo dire e di aspettare, malati d’amore, a notte fonda. E qui, senza indugio, al diavolo la borsa, le scarpe, la giacca… vi auguro di gustare il miele delle sue labbra, la febbre del suo corpo… la passione.

Vi auguro di essere la sua donna o il suo Uomo, forse sarà solamente per un attimo, forse per sempre, non preoccupatevi. Vi auguro di vivere pienamente questi momenti e solo allora potrete dire: «Ho amato… con passione!»

Vi auguro di innamorarvi!

Buon anno!

Christine Lauret

(lettrice et correttrice Anja Riemann)

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Possiamo aiutarti? Invia una mail a: emotionletter09134@gmail.com