Editoriale,  Homepage

Il miracolo della vita

Salgiampino

Chi non ha mai sognato di morire dopo una tragedia, un fallimento, una sventura… o meglio, di ri-iniziare la sua vita?

Purtroppo ri-iniziare la vita non è proprio possibile, l’unica scelta che abbiamo è di cambiarla…

Andare via, non dire niente a nessuno e sparire una volta per tutte… Via i problemi, la famiglia, gli amici… Svaniamo nel nulla per costruirci una nuova vita. Una nuova pagina si apre, è bianchissima e possiamo scrivere ciò che vogliamo. Una rinascita!

È una fortuna per certi, un incubo per altri, un altro modo di morire…

Ma se riflettiamo bene, per rinascere prima c’è bisogno di morire come J.C che è rinato dalle sue ceneri. Quando vogliamo un’altra vita dobbiamo prima seppellire la vecchia, separarsi dalle cose che fanno soffrire, che non sono buone per noi e alle quali teniamo gelosamente. È solo a questa condizione che una rinascita può accadere.

Nessuna vita senza alleggerirsi del passato.

Lazare Wogue scrisse «la morte è il momento in cui tutto inizia».

Questa settimana vi regaliamo qualche esempio di rinascita che sia con il mare morto, i vulcani o semplicemente il numero 13 chiamato anche “la morte”…

Buon risveglio a tutti!

Christine Lauret

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Possiamo aiutarti? Invia una mail a: emotionletter09134@gmail.com