L'angolo Dei Lettori

La fine del mondo

Spossante,

disonesto.

Un forte tuono, lontano

ma forte.

E’ nudo, completamente

ha solo l’anima e i capelli.

Io sono una tempesta

tu una piccola barca

carina, lucida ma fragile.

Io sono sola,

ma infinita.

Anche io sono fragile,

ma infinita.

Il mare in tempesta è il mio respiro

Poi se parlo,

un tornado,

se piango,

tzunami,

se ti amo:

la fine del mondo.

Francesca Pinna

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Possiamo aiutarti? Invia una mail a:

emotionletter09134@gmail.com