L'angolo Dei Lettori

Madre Terra

Scultura di Francesco Picciau

Madre ferita

Madre terra, madre ferita,

sanguinante, sofferente,

colpita al cuore dall’avidità e dall’egoismo dei tuoi stessi figli.

Una manciata di uomini stolti,

squallidi mostri,

iene affamate, sanguisughe,

voraci squali che, senza pietà,

addentano, divorano,

distruggono, avvelenano,

bruciano,

lasciando dietro il loro passaggio

solo morte, sofferenza, malattia.

Per quanto puoi,

curi da sola le tue ferite.

In pochi ascoltano il tuo grido disperatoche,

in tutti i modi, invoca aiuto.

E tanti sono gli indifferenti

che preferiscono infilare la testa nella sabbia,

come gli struzzi,

per non sentire il tuo dolore,

o, forse, per la paura di sentirlo.

Paziente e amorevole resisti alle offese,

continui a nutrirci e a offrirci i tuoi doni,

i tuoi semi preziosi,

pieni di vita,

colmi d’amore,

ricchi di speranza.

Resisti.

Sì, è quasi incredibile: ancora resisti.

Ancora per quanto?

Mi chiedo.

Francesco Picciau

https://www.facebook.com/francesco.picciau

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Possiamo aiutarti? Invia una mail a:

emotionletter09134@gmail.com