• Culture,  Hobby

    Film: Il Codice da Vinci

    Sinossi: A Parigi, il curatore del Louvre, Jacques Saunière, viene ucciso per mano di uno strano monaco albino appartenente all’Opus Dei. Il professor Robert Langdon, studioso di simbologia, viene a sapere dell’omicidio e, condotto al Louvre, viene interrogato, poiché ritenuto colpevole della morte del curatore. Langdon, affiancato da Sophie Neveu, nipote del curatore ucciso, e successivamente anche dallo studioso sir Leigh Teabing, dovrà ripercorrere attraverso indizi nascosti in importanti opere d’arte, enigmi e misteriosi artefatti, il percorso del Santo Graal, uno dei più grandi misteri della storia. Tale percorso si incrocia con quello di un’antica e misteriosa società segreta nota come Priorato di Sion di cui Saunière faceva parte come Gran Maestro (livello più elevato), che nasconde un inconcepibile segreto che, se…

  • Culture,  Hobby

    Libro: Spiriti e Dei

    Descrizione: Il libro che Giorgio Murru, appassionato direttore del Menhir Museum di Laconi, dedica alle testimonianze della Sardegna preistorica nei secoli che precedettero la fioritura della civiltà nuragica, dunque dei Sardi prima degli antichi Sardi, ci guida nell’album di famiglia, portandoci per mano attraverso la favolosa galleria d’immagini di Nicola Castangia, un altro che da anni scava e studia la sua isola con gli occhi curiosi e incantati di un bambino rivolto a scoprire sempre nuovi tesori e a documentarli in soggettiva con la pretesa obiettività dell’indagine iconografica. Così l’archeologo e il fotografo ci portano nel loro viaggio condividendo tutto, ricerche, emozioni, intuizioni, fatiche e, prima di tutto, un grande…

  • Rubrica,  Shooting

    Il mondo di Nicola Castangia

    Lo shooting ci porta in giro per il fantastico mondo di Nicola Castangia dall’infanzia a oggi : foto, libri, incontri, incontri insoliti, collaborazioni, beni culturali… Nicola alza il sipario e ci lascia vedere un pezzo della sua vita da fotografo non cosi’ semplice se consideriamo le distanze, i luoghi e le posizioni a volte strane… Per conoscerlo meglio vi consiglio di leggere l’articolo: Nicola Castangia, la fotografia è la letteratura dell’occhio. Chi Ha detto che fotografo è un mestiere tranquillo? Nicola Castangia ci dimostra che bisogna essere in forma e coraggioso!

  • Culture,  Mondo

    Il Casino dell’Aurora, il gioiello romano

    Oggi vi voglio raccontare la storia di una casa. Non di una casa qualsiasi, ma di una dimora che alimenta tante discussioni da 4 anni, esattamente da quando è morto il suo propietario: il principe Nicolo Ludovisi Boncompagni nel 2018. Casino dell’Aurora è il nome dato a questa bellissima villa sita nel cuore di Roma. Un po’di storia Questa dimora appartenne al Cardinal Ludovico Ludosi fin all’inizio del XVII secolo. Una residenza di 36 ettari costruita sulle rovine delle terme di Costantino, frammentata nel corso dei secoli e nascosta alla vista da alte mura. La sua facciata è decorata con dei bassorilievi provenienti da sarcofaghi romani che raccontano storie della…

  • Working Passion

    Nicola Castangia: la fotografia è la letteratura dell’occhio

    Amministratore di cooperativa, ma soprattutto fotografo di beni culturali, a 59 anni Nicola Castangia cammina come uno spirito libero in un mondo che riesce sempre a sedurre. Incontro con un personaggio tanto spiritoso quanto studioso. Arriva a casa le braccia piene di regali… per me. Perché? Non ci conosciamo, è la prima volta che l’incontro per un’intervista, allora? Allora è il suo modo di essere: un generoso. Si accomoda sul divano e inizia a raccontare: i suoi lavori, i libri, l’associazione archeofoto, la sua collaborazione al «menhir museum» di Laconi… lo ascolto. No sa che lo sto osservando, cio’ che m’interessa è l’uomo, è la sua personalità, il suo carattere……

  • En Français

    La Thaïlande des sens

    Il n’aura pas échappé aux amoureux de la Thaïlande l’incroyable sens commercial de ce pays. On aura tous pensé, à un moment ou à un autre, visiter “un immense marché” où tout s’achète et tout se vend ! C’est souvent le but du voyage: faire du shopping et son sens: y faire de bonnes affaires! Mais derrière la frénésie de consommation qu’elle suscite, il reste l’inattendu : cette marque indélébile qu’elle imprime dans nos cerveaux reptiliens. La vue, le gout, l’odorat s’en trouvent à jamais chamboulés… on en perdrait presque “sa madeleine de Proust” au profit d’une beauté, d’un calme, d’une odeur, d’un goût, que notre cerveau aura subtilement mélangé…

  • Rubrica,  Turismo

    La Thailandia dei sensi (part 1)

    Gli innamorati della Thailandia avranno notato sicuramente l’incredibile senso del commercio di questo paese. In un momento della loro vita, tutti avranno sognato di poter visitare un « mercato enorme» dove tutto si può comprare e tutto si può vendere. Spesso è lo scopo del viaggio in Thailandia: fare shopping e affari! Ma dietro la frenesia dei consumi, rimarrà inaspettato il segno indelebile che il Regno di Siam finisce per imprimere nei nostri cervelli rettiliani. La vista, il gusto, l’olfatto ne rimarranno per sempre scombussolati. Il nostro cervello successivamente mescolerà in modo ingegnoso, la bellezza dei luoghi, i gusti, la serenitàdell’ambiente e i suoi profumi lasciando in noi un fortissimo…

  • L'angolo Dei Lettori,  Rubrica

    Un Anno da Nabbo (part 2)

    «Cosa? Lei cosa?» «Beh, lei poteva dire di no al suo amico imbranato di sempre? Ai suoi occhi buoni e orgogliosi di lei? Certo che no… Ci sono persone che hanno la fortuna di trovarsi per sempre, Tomà, e noi tutti ammiriamo e sotto sotto invidiamo chi riesce a trovare un amore così raro e forte. Ecco perché la storia tutto sommato semplice di Matt e Laura ha fatto il giro del mondo. Vedi, ci sono due modi di vivere la vita, Tomà. Puoi affrontare la catena dei giorni subendo quello che accade, i dolori, le gioie, la monotonia, e sentendoti comunque “solo”, anche se sei sposato, fidanzato. Ricordi quando…

Possiamo aiutarti? Invia una mail a:

emotionletter09134@gmail.com